Info su Vitalis

Le sementi

Sementi convenzionali o sementi Biologiche?

Al giorno d’oggi, esistono diversi tipi di sementi a disposizione degli operatori delle coltivazioni biologiche che adempiono alla normativa vigente.

Sementi convenzionali

In casi eccezionali e nel momento in cui non si disponga di sementi biologiche, è possibile utilizzare, previa autorizzazione dell’organismo competente, sementi convenzionali che non siano state previamente trattate con prodotti fitosanitari. È proprio per questo motivo che le aziende che si dedicano alla commercializzazione di sementi, mettono a disposizione delle sementi senza trattamenti fitosanitari che possono essere così utilizzate nelle loro produzioni biologiche.

Nonostante non vi sia un trattamento fitosanitario, queste sementi non sono state prodotte in maniera biologica e, pertanto, possono contenere residui dei prodotti fitosanitari utilizzati durante la fase di produzione e della coltivazione della semente.

Vitalis® 100% biologico

In Vitalis®, ci sforziamo ogni giorno per offrire soluzioni ottimali per tutti i produttori di coltivazioni biologiche del mondo. Da azienda globale integrata, ma allo stesso tempo, indipendente, puntiamo sulla ricerca, sullo sviluppo, sulla produzione, sul processo e distribuzione di sementi biologiche.

Vitalis® a fianco dell’agricoltore

Se vogliamo davvero parlare di agricoltura biologica, è necessario partire dalla semente. La base di una coltura biologica altamente produttiva è la semente biologica, il primo tassello della filiera. L’agricoltura biologica si distingue da quella convenzionale per l’utilizzo di sistemi naturali. L’agricoltura biologica crede nella relazione simbiotica tra i microrganismi e la materia organica, il clima, la presenza di insetti utili e così via. Da qui, il bisogno di usare sementi prodotte biologicamente che resistono ai patogeni, che mineralizzano efficientemente i nutrienti e che si comportano in modo vigoroso durante il processo di coltivazione.